Auraderma

Dermatite Atopica: I Vantaggi dell’Estate

È stata registrata una maggior incidenza di dermatite atopica nei mesi invernali, mentre in estate la condizione, in alcuni casi,ma non in tutti, regredisce; probabilmente, il sole rappresenta un possibile rimedio atto a diminuire il disturbo.

Con l’arrivo della bella stagione e del sole quindi anche i bambini affetti da dermatite atopica possono prendere il sole. Una corretta esposizione,( secondo le modalità indicate dal medico, dato che un'eccessiva esposizione solare potrebbe essere dannosa per la pelle e peggiorare l'eruzione cutanea), è spesso alla base del miglioramento spontaneo della malattia che si osserva durante l’estate. Anche fare il bagno non è proibito.

Il bambino atopico può andare in spiaggia, a patto che:

• proteggersi con indumenti e occhiali
• utilizzare un ombrellone
• evitare le ore di luce solare del mezzogiorno
• esporsi gradualmente al sole
• applicare creme con filtri solari a protezione alta

 
Per offrirti il miglior servizio possibile Bioallergen utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. [Accetto]